Sicurezza per il personale sanitario dell'Az. Ospedaliera di Padova (2)

infermiera ferita


Vogliamo sicurezza per i lavoratori:
I varchi devono essere controllati anche dalle forze dell'ordine!

Ieri, sabato 6 giugno, è successo quello che come CGIL, CISL, UIL abbiamo denunciato dall’inizio della procedura di controllo temperatura ai varchi degli Ospedali. Una nostra collega, delegata sindacale è stata aggredita, ed è l’ultima di una lunga serie.

Già il 23 aprile abbiamo richiesto all’amministrazione di intervenire per la sicurezza degli operatori nei reparti e nei servizi. Successivamente con l’apertura dei varchi per disposizione della Regione, abbiamo chiesto alla Direzione dell’azienda ospedaliera di gestire in modo strutturato questo servizio, essendo un luogo molto delicato, con tensioni e sovraffollamento, già in una situazione normale, ora con il COVID -19 ancora di più.

Chiediamo l’intervento dell’autorità prefettizia per aiutare a gestire e risolvere una situazione di ordine pubblico, il personale sanitario è adibito a mansioni riguardanti la salute e non la sicurezza pubblica. L’azienda ospedaliera sede centrale e il Sant’Antonio ricevono al giorno 15.000 persone, come può un personale sanitario già in sofferenza gestire una mole di lavoro così importante?
Inoltre, ricordiamo che il personale adibito al controllo dei varchi è principalmente costituito da lavoratori con legge 104/92 e/o con limitazioni, come sindacati abbiamo evidenziato la criticità di questa scelta. Se il COVID-19 ci vedrà impegnati per lungo tempo, come la Direzione pensa di andare avanti così?

A nostro avviso bisogna potenziare il servizio in collaborazione con le forze dell’ordine, e prevedere una organizzazione strutturale con personale aggiuntivo e in rotazione, in quanto è un servizio molto delicato e impegnativo.

CGIL, CISL e UIL Funzione Pubblica se non riceveranno risposte adeguate a risolvere questa situazione già denunciata, metterà in campo azioni di mobilitazione.


FP CGIL
A.Stivali – A. Sbucafratta
CISL FP
Achille Pagliaro
UIL FPL
Luigi Spada

CGIL Padova - Via Longhin, 117 Padova
Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione
tel. 0497808208

Apri Google Maps